Software per la gestione del piano di manutenzione

CPM Construction Project Management soddisfa ogni esigenza inerente la redazione dei Piani di manutenzione, l’elaborato obbligatorio per il progetto esecutivo delle opere, previsto dal Regolamento dei Contratti Pubblici, che consente di capire quanto e cosa serve per mantenere in efficienza l’opera realizzata.
A tal fine, con CPM Construction Project Management è possibile:

  • Determinare i costi della manutenzione dell’opera.
  • Disporre di “cruscotti” dinamici di valutazione dell’andamento dei costi della manutenzione nel tempo.
  • Ottenere il Gantt della pianificazione degli interventi, delle verifiche e dei controlli derivati dal piano.

I documenti principali di cui si compone il Piano di Manutenzione, ovvero il Manuale d’uso, il Programma ed il Manuale di manutenzione sono prima prodotti e poi gestiti da CPM Construction Project Management.
CPM Construction Project Management mette a disposizione una ricca banca dati di Elementi tecnologici, suddivisi in Unità tecnologiche, e di Componenti manutentive, velocizzando i tempi di redazione del documento e aumentando il livello di affidabilità tecnico-normativa richiesto.


Le modalità con le quali l’utente provvede alla stesura del Piano di Manutenzione con CPM Construction Project Management possono essere:

  • “Ex novo”: l’utente compone il piano di manutenzione dell’opera attingendo direttamente alla banca dati ed indipendentemente dalla stesura del computo metrico.
  • Basata sulla “struttura” del computo: l’utente parte dal preventivo e, con il ricorso alla banca dati di CPM Construction Project Management, costruisce il Piano di manutenzione con forti correlazioni tecnico operative, e di costo, con l’opera da realizzare.
  • Derivata da listini o EPU: l’utente che ha saputo normalizzare e memorizzare le previsioni manutentive in listini o Elenchi prezzi unitari durante la stesura del computo, potrà ricavare in automatico gran parte delle previsioni necessarie da ogni singola lavorazione contemplata.

Infine, grazie a CPM Construction Project Management, è possibile redigere il piano di manutenzione per il Gestore, in appalto, del servizio di manutenzionedi un’opera esistente, attraverso il quale fornire al committente gli elementi di “conoscenza” delle componenti manutentive esistenti, il piano degli interventi previsti e la loro “calendarizzazione”.

Richiedi subito informazioni!